salta la barra Comune di Prato  I segni del territorio  Presentazione del progetto  Dati e stime
Comune di Prato
I segni del territorio

Dati e stime

L'area municipale pratese copre una superficie di 97,45 kmq e ospita poco meno di 179.000 abitanti per una densità pari a 1.821 unità per kmq (dato riferito al 29/20/2007). I suoli si dispongono su livelli che vanno dai 32 metri slm delle Cascine di Tavola agli 818 metri del Monte Cantagrilli. Ancora oggi la distribuzione dell'insediamento pare rispettare, nelle grandi linee, l'assetto del XVI secolo quando l'edificato, "intenso intorno al perimetro murato, si faceva più rado nella pianura bassa e umida verso l'Ombrone e nella parte collinare". Il Bisenzio è il fiume principale ma la circoscrizione è attraversata da numerosi corsi d'acqua molti dei quali hanno dato un peculiare contributo all'ormai tramontata organizzazione dello sfruttamento idrico a fini agricoli e manifatturiero/industriali.

Il trend demografico suggerisce come gli abitanti siano passati dalle 42.070 unità del 1881 (anno del più antico censimento della popolazione corredato da un impianto cartografico e pertanto confluito né I segni) alle 77.361 unità del 1951. Da questa data, in appena due decenni, la popolazione è pressoché raddoppiata per mantenere un trend positivo nei decenni immediatamente successivi. Al notevole aumento della popolazione del periodo 1951-1981 si è associato - particolarmente nelle aree di pianura e con effetti stemperati nelle aree collinari - uno sviluppo edilizio e urbanistico che ha radicalmente trasformato quel secolare assetto del territorio oggetto dell'indagine de I Segni.

 indietro  inizio pagina
Personalizza il sito: bianco su nero  nero su bianco  giallo su nero  senza CSS
Valid HTML 4.01  Valid CSS